Certificazione energetica: stop all’autodichiarazione in classe G
News del 12/09/2012


Non sarà più consentito ai proprietari di edifici energivori autocertificare la classe energetica G. La novità è contenuta in una bozza di decreto ministeriale che sarà emanato nelle prossime settimane. La relazione alla bozza di decreto aggiunge che la nuova Direttiva 2010/31/CE sul rendimento energetico in edilizia, “che dovremo recepire entro giugno 2012”, rafforza lo strumento della certificazione energetica e rende più incisive le sue norme applicative.

 

Inoltre, il decreto impone che  i nuovi edifici, costruiti a partire dal 2020, dovranno essere “a energia quasi zero”, cioè edifici ad altissima prestazione energetica, in cui il fabbisogno energetico molto basso o quasi nullo deve essere coperto in misura molto significativa da energia da fonti rinnovabili. Entro il 31 dicembre 2020 tutti gli edifici di nuova costruzione dovranno essere “a energia quasi zero”; per gli edifici pubblici questa scadenza è anticipata al 31 dicembre 2018.



Fonte: www.edilportale.com